mercoledì 4 gennaio 2017

Cozze gratinate al forno


Oggi vi propongo uno degli antipasti di mare più classici ed amati... le cozze gratinate al forno che in tavola, soprattutto alla vigilia di Natale, non possono mai mancare!




Ingredienti:
1 kg di cozze
1 spicchio d'aglio
3 cucchiai di pangrattato/mollica di pane
3 cucchiai di olio evo
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato (o pecorino se preferite, in ogni caso il formaggio è facoltativo)
½ bicchiere di vino bianco
succo di mezzo limone .
sale e pepe q.b.


-


Pulite le cozze sotto l'acqua corrente, raschiando i gusci con l'aiuto di una spazzolina o un coltello, poi strappate via la barbetta (il bisso) che fuoriesce
Mettetele ora in una padella insieme all'aglio, al limone ed al vino bianco e fatele cuocere con coperchio a fiamma alta finché non si aprono più o meno per 5-6 minuti. Mescolate se serve.
Il liquido di cottura che rimane filtratelo (per eliminare eventuali residui di sabbia) e lasciatelo da parte perché servirà per preparate la panatura con il pangrattato e/o mollica, l'olio, il prezzemolo, il parmigiano sale, pepe (aggiungetene quanto basta, il composto deve essere cremoso e morbido, ma non troppo).
Rimuovete i gusci vuoti e lasciate quelli con le cozze.
Distribuiteli su una teglia con carta forno, riempitele con la panatura e cuocetele in forno preriscaldato a 250° per 10-15 minuti circa (ventilato a 200° oppure modalità grill a 180°  finché formano la crosticina dorata sopra)

Non fatele cuocere e successivamente riscaldate in forno, perché risulterebbero gommose.
Piuttosto potete prepararle in anticipo, conservandole già con la panatura in frigo, ben coperte, e cuocendole poco prima di servirle; basta toglierle dal frigo una mezz'oretta prima.


Per una panatura più veloce ed un po' particolare... provate il panato pronto di Cannamela, se vi piace il gustodi spezie della cucina orientale come il coriandolo, zenzero e cumino, oppure quello mediterraneo, sicuramente più classico con erbe aromatiche.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...