sabato 29 ottobre 2016

Focaccine morbide al latte di soia


Avendo aperto del latte di soia, che purtroppo da bere non mi fa impazzire, qualche giorno fa ho deciso di realizzare queste focaccine morbide davvero gustose, che sono state una vera scoperta!





Ingredienti: 
250 g di farina 00
250 g di farina monitoba
40 g di burro
200 ml di latte di soia
100 ml di acqua
1 cucchiaino di miele
10 g di sale
8 g di lievito di birra
olio q.b

-

In una ciotola mettete l'acqua, il latte di soia intiepidito, il miele ed il lievito
Aggiungete le farine e cominciate ad impastare.
Unite i pezzetti di burro ed il sale e continuate ad impastare fino ad ottenere un panetto omogeneo.
Coprite la ciotola e fate lievitare l'impasto (io di solito lo lascio in forno) almeno 3-4 ore (io l'ho lasciato lievitare circa 10 ore).
Dividete l'impasto in 9-10 palline (se volete delle focaccine più piccole, anche 14-15, regolatevi un po' voi) e mettetele su una teglia rivestita con carta forno.
Fatele lievitare un'altra mezz'oretta se avete tempo (io non l'ho fatto perché le avevo già lasciate lievitare un bel po').
Schiacciate le palline con le mani a formare delle focaccine e fatele lievitare ancora una mezz'oretta.
Con i polpastrelli, formate delle fossette sulle focaccine e poi spennellatele con olio e rosmarino (anche sale se preferite).
Infornatele a 200 ° per 15-20 minuti in forno preriscaldato. 



Sono sofficissime e buone da servire sia calde che fredde.
Al posto del rosmarino potete mettere pomodorini, origano, olive, sugo di pomodoro, basilico e mozzarella (a mò di pizzette) potete lasciarle semplici e adagiarci sopra dei salumi e formaggi, oppure farcirle a mò di panini davvero come meglio credete!



Non ho provato, ma il latte semplice non dovrebbe dare la stessa morbidezza all'impasto, infatti ho usato il latte di soia anche in un'altra ricetta che presto pubblicherò e lì ho notato la differenza... quindi vi consiglio di provare la ricetta originale! E, se come me non amate berlo, sicuramente troverete altre ricette per poterlo utilizzare (MAI buttare gli ingredienti!)

Ho trovato questa ricetta sul sito di misya nonché sul suo gruppo FB che amo seguire!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...