domenica 17 maggio 2015

Biscotti al parmigiano e paprika


Un'idea sfiziosa per i vostri antipasti/aperitivi? Provate questi biscotti salati al parmigiano e paprika... andranno a ruba! Sono deliziosi!



Ingredienti:
  • 125 g di farina
  • 90 g di burro
  • 100 g di parmigiano o grana grattugiato (io ho usato il Bella Lodi grattugiato fresco)
  • una presa di sale (poco davvero, perché già il parmigiano è bello saporito)
  • pepe q.b.
  • paprika (o varie spezie)
-


Disponete in una ciotola (o spianatoia, come preferite) la farina setacciata, unita al parmigiano grattugiato finemente, al sale ed al pepe; creando un buco al centro, aggiungete il burro morbido a pezzetti (lasciatelo prima qualche minuto a temperatura ambiente).
Lavorate bene con le dita fino a che non otterrete un impasto compatto ed omogeneo (come fosse una pasta frolla); se dovesse risultare troppo asciutto, aggiungete un altro po' di burro.
Volendo potete lasciare riposare l'impasto in frigo per 1-2 ore.
Stendete l'impasto aiutandovi con un matterello (e anche con della farina perché l'impasto si sbriciola con facilità, oppure stendetelo tra due fogli di carta forno); poi con delle formine a piacere create i vostri biscotti (non fateli troppo sottili perché in forno comunque non gonfiano più di tanto, non essendoci lievito).
Disponeteli su una teglia con carta forno e spennellateli con un albume per renderli lucidi (questo passaggio è opzionale).
Aggiungete a questo punto delle spezie a piacere per creare biscotti di varia forma e gusto: io ho scelto la paprika, ma va bene anche del sale aromatizzato, rosmarino, pezzetti di pinoli o mandorle, semi di sesamo, di papavero, ecc.
In realtà la paprika avrei anche potuto metterla direttamente nell'impasto, ed i biscottini sarebbero usciti più colorati, ma siccome non tutti gradiscono la paprika, ho preferito spolverizzarla solo su un paio di biscotti.
Metteteli in forno preriscaldato a 180° per circa 10 minuti.
Una volta lasciati raffreddare, sono pronti da servire! 
Semmai dovessero avanzare (cosa alquanto improbabile) potete conservarli per 2-3 giorni in una scatola di latta.

L'odore ed il sapore di parmigiano/grana si sentono tantissimo e a me piacciono così! Ma volendo potete diminuire la quantità di parmigiano perché non tutti potrebbero gradire.

Consiglio: se non volete impastare con le mani ed usate un robot da cucina, mettete nell'impasto 1 uovo... così risulterà meno friabile.





Dei prodotti Lodigrana Bella Lodi ve ne avevo parlato >QUI<, sono tradizionalmente italiani e naturalmente privi di lattosio, nonché buonissimi!



Follow me on 
 FacebookTwitter  - Bloglovin' -
 Google+ - Pinterest - Instagram

4 commenti:

  1. Ma che meraviglia questi biscotti al parmigiano!!! Immagino la paprika sia quella dolce, non affumicata :)
    Ho pensato di aggiungermi ai tuoi followers e spero vorrai ricambiare per cui ti lascio il link del mio blog, grazie!!
    That’s amore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si esatto...paprika dolce, ma in realtà è a seconda dei gusti! Potrebbe andar bene anche quella affumicata :) passo da te, baci

      Elimina
  2. Ciao, mi sono appena unita ai tuoi lettori fissi. Se ti fa piacere passa a trovarmi su www.idolcidigrazia.blogspot.com.
    A presto!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...