mercoledì 18 febbraio 2015

Frittata di cavolfiore


Oggi volevo preparare qualcosa di diverso del semplice cavolfiore gratinato (che a furia di mangiarlo, m'ha un po' stufata :D), così ho optato per una bella frittata di cavolfiore, che è sicuramente più gustosa! Ecco la ricetta ^_^




Ingredienti:
- uova
- cavolfiore
- sale e pepe q.b
- pangrattato
- parmigiano grattugiato
- olio evo

(non vi ho inserito le quantità perché dipende da quanto volete che sia grande la frittata, la mia con 3 uova va bene per 2 persone)

Mettete l'acqua sul fuoco, e quando comincia a bollire potete mettere a cuocere il cavolfiore (prima ben pulito e tagliato a pezzi) insieme ad un po' di sale. Quando il cavolfiore è cotto, fatelo scolare e lasciatelo intiepidire.
In una ciotola, sbattete le uova e aggiungete sale, pepe (anche noce moscata, se l'avete), parmigiano, pangrattato ed infine il cavolfiore (schiacciato o a pezzettini, come preferite); mescolate bene. Per far risultare la frittata più morbida, aggiungete un po' di latte.
All'interno ci starebbe benissimo anche la scamorza, o la ricotta... ma meglio non esagerare :D
Versate l'olio in una padella e preparate la vostra frittata versando il composto e facendo cuocere per qualche minuto entrambi i lati. 
Da servire subito ben calda (anche fredda è molto buona), con sopra un filo di glassa di aceto balsamico per me è il top! 
Può essere cotta benissimo anche in forno (quindi più light): basta rivestire una tortiera di carna forno, aggiungere il composto e far cuocere in forno preriscaldato a 180 ° per circa 30 minuti (fate prima la prova stecchino per controllare se è ben cotta).



Follow me on 
 FacebookTwitter  - Bloglovin' -
 Google+ - Pinterest - Instagram

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...