mercoledì 24 settembre 2014

Torta KitKat & M&M's


Sabato scorso la mia cara cognatina ha portato a casa questa torta KitKat e M&M's, da attentato alla linea! E' una gioia per gli occhi ed è anche buonissima e facilissima da preparare, ma ingrassi anche solo guardandola :D


Ingredienti:
  • Per il Pan di Spagna: trovate tutto QUI
  • Per la bagna:250 ml di acqua
    2-3 cucchiai di zucchero
    (volendo potete aggiungere del liquore tipo rum, 1 bicchierino)
  • Per la crema: 300g di mascarpone
    3-400g di nutella
  • Per la copertura e decorazione:Nutella
    KitKat
    M&M's (anche gli Smarties vanno bene secondo me!)

Per la preparazione del Pan di Spagna cliccate QUI
Una volta che il pan di spagna si è raffreddato, potete tagliarlo in tre parti (3 dischi).

Preparate la crema di mascarpone e nutella semplicemente amalgamando i due ingredienti (volendo al posto del mascarpone può andar bene la panna). 
Inzuppate con la bagna il 1° disco di torta e spalmateci sopra metà crema, riponete il 2° disco, bagnatelo e spalmateci sopra la restante crema, infine adagiate l'ultimo disco di torta e ricopritela tutta con uno strato di Nutella (occhio a non esagerare!), disponete i KitKat ai lati della torta e gli M&M's sopra di essa; poi se volete avvolgetele il nastro per decorazione, ma non è indispensabile perché la nutella farà da collante!

Riponetela in frigo per qualche ora, così è pronta da servire! Vi consiglio di prepararla un giorno prima.

In giro per la rete ci sono tantissime varianti... ad esempio è da provare col pan di spagna al cacao e magari una crema bianca o panna con gocce di cioccolato... vedremo! 
Per ora ci siamo tolti lo sfizio, è una torta davvero supercalorica!


QUI trovate il mio elenco personale di ricette!

Follow me on 
 FacebookTwitter  - Bloglovin' -
 Google+ - Pinterest - Instagram

sabato 13 settembre 2014

Torta tiramisù


Per ieri che era il mio onomastico, ho deciso di preparare la torta tiramisù che tanto m'ispirava! L'ho fatto anche un po' per accontentare il mio fidanzato che mi chiede da giorni il tiramisù... così siamo contenti in 2! :-)



Ingredienti:
  • Per il Pan di Spagna, trovate tutto QUI
  • Per la crema (che useremo sia per farcire la torta che per ricoprirla):
    500 ml di panna per dolci
    500 g di mascarpone
    200 g di zucchero a velo
    gocce di cioccolato q.b. (o scaglie di cioccolato)
  • Per la bagna:
    250 ml di caffè zuccherato
    latte q.b.
  • Per la decorazione:
    cacao amaro in polvere q.b.
    savoiardi o pavesini

I miei due ingredienti speciali ^_^ by Ciocopasticceria


Per la preparazione del Pan di Spagna cliccate QUI
Una volta che il pan di spagna si è raffreddato, potete tagliarlo in tre parti (3 dischi).
Preparate la crema lavorando il mascarpone con lo zucchero, poi incorporate la panna precedentemente montata con l'aiuto di una spatola, con movimenti dal basso verso l'alto. 
Iniziate a bagnare la base della torta (regolatevi un po' voi, il caffé deve bastarvi per tutti e tre i dischi, io l'ho allungato con un po' di latte perché il pan di spagna è uscito bello alto), aggiungete uno strato di crema e sopra delle gocce di cioccolato (se non le avete andrà benissimo del cacao amaro, proprio come se fosse un tiramisù). 
Aggiungete il secondo disco di torta, bagnatelo ed aggiungete crema e altre gocce di cioccolato.
Chiudete la torta con il terzo e ultimo disco, bagnatelo ed aggiungete la restante crema, con la quale dovrete ricoprire tutta la torta (anche i lati).
Ora una bella spolverata di cacao ed infine posizionate i savoiardi ai lati della torta (saranno sicuramente troppo alti per la torta, così dovrete un po' tagliarli per raggiungere un'altezza adeguata!).
Io poi ho preso un nastro e l'ho avvolto alla torta sia per far aderire bene i savoiardi sia per decorazione!

Riponetela in frigo per qualche ora, così è pronta da servire! Io ad esser sincera l'ho preparata giovedì perché le torte il giorno dopo sono ancora più buone!  


Ho optato per una crema al mascarpone senza uova perché in generale preferisco non utilizzare le uova crude, specialmente in estate.

Allora vi piace questa torta? Vi assicuro che è squisita ^_^ se siete amanti del tiramisù non potete non provarla ^_^



QUI trovate il mio elenco personale di ricette!



Follow me on 
 FacebookTwitter  - Bloglovin' -
 Google+ - Pinterest - Instagram

venerdì 5 settembre 2014

Smoothie Pesca e Cocco


Quest'estate ho provato tantissimi smoothie... cosa sono? Sono dei frullati semplicemente più "salutari" perché al posto del latte si aggiunge uno yogurt, o del latte di soia o dell'acqua. Magari nei prossimi giorni vi posto qualche altra ricetta, intanto ecco a voi lo smoothie pesca e cocco, il mio preferito ^_^


Ingredienti (per i grammi sono andata un po' ad occhio)
  • pesche o nettarine, come preferite voi
  • yogurt bianco o alle pesche (preferibilmente magro, io ad esempio avevo in casa quello della Vitasnella con lo 0% di grassi, vellutato alla pesca )
  • farina di cocco
  • cubetti di ghiaccio (o ghiaccio tritato)

Non serve aggiungere né zucchero né latte, o meglio... potete farlo ma il vostro non sarà più uno smoothie ma un semplice e più calorico frullato!
Anche della farina di cocco potete benissimo farne a meno!
Basta frullare tutti gli ingredienti ed il gioco è fatto! Io ho utilizzato il minipimer, quindi il ghiaccio (tritato) l'ho inserito dopo.

Servitelo subito, non conservatelo in frigorifero per evitare che la frutta si ossidi e perda le vitamine contenute all'interno.

Perché preparare uno smoothie e non mangiare direttamente la frutta a pezzi e/o uno yogurt? Perché mangio frutta quotidianamente, ed ogni tanto è anche piacevole cambiare un po' il tipo di merenda,  questo soprattutto è un ottimo modo per mangiare yogurt, perché sinceramente lo faccio con fatica la maggior parte delle volte! Non sono un'amente di yogurt in generale, ma insieme alla frutta è un mix davvero niente male!


Lo sapevi che?
I frullati sono il risultato di frutta + latte + zucchero (opzionale).
I frappé/milkshake son fatti con il latte e/o gelato, con in più cioccolato, nocciole, panna montata, ecc ma possono anche essere a base di frutta.
I centrifugati sono l’estrazione pura e a freddo di succhi dalla frutta e/o dalla verdura.

Certo, non si deve per forza seguire un determinato schema... si possono fare dei mix di sapori davvero unici e buonissimi! Evviva la fantasia!


QUI trovate il mio elenco personale di ricette!




Follow me on 
 FacebookTwitter  - Bloglovin' -
 Google+ - Pinterest - Instagram