domenica 25 maggio 2014

Polenghi - gli specialisti del limone (parte 2)


Ricordate che un po' di tempo fa vi avevo parlato di questa azienda insieme a tutti i segreti del limone? Ecco il link

Image and video hosting by TinyPic


Oggi voglio parlarvi degli altri prodotti che mi sono stati gentilmente inviati.


Partirei dal Sorbetto con limoni di Sicilia, analcolico e senza latte. E' senza dubbio il prodotto che più mi è piaciuto!
L'eccellente qualità del limone siciliano deriva da un'antica cultura nel fertile territorio circostante che nasce dall'Etna e si estende fino alla zona di Siracusa. Qui il clima particolarmente favorevole rende profumati e rigogliosi i famosi giardini di limoni. E proprio da questi limoni viene ottenuto l'originale Sorbetto di Giancarlo Polenghi.
Dal sapore fresco e buonissimo, dalla consistenza densa e cremosa, è un piacere per il palato!
Si conserva in frigorifero. Va agitato bene prima dell'uso.
Da servire nei calici di vetro, messi mezz'ora prima in frigorifero.
Si può gustare: al naturale come digestivo, servito ben fresco, magari con un po' di frutta a pezzi, o frullata come dessert, con la vodka o altri liquori a fine pasto. 
Confezione da 750 g.

-

Andando avanti con le delizie al limone, voglio mostrarvi la torta soffice al limone che ho ottenuto con la confezione di Preparato per Torta al limone + il Preparato  per Crema al limone


All'interno delle confezioni vi è tutto il necessario per la preparazione sia della torta che della crema, tranne qualche ingrediente fresco. Nel dettaglio:

Per la torta soffice al limone servono solamente 125 g di burro, 3 uova medie, 150 ml di latte (tutto a temperatura ambiente). E poi servono lo sbattitore elettrico e la tortiera di 22-24 cm.

Preparazione:
Bisogna versare in una terrina la miscela per torta contenuta nel sacchetto grande  (430 g), ed aggiungere burro, uova e latte; aggiungere poi le due dosette di limone (sempre contenute nella confezione) e lavorare con lo sbattitore elettrico per qualche minuto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Imburrare la tortiera e versare il composto, livellandolo bene. Cuocere in forno NON preriscaldato, nel ripiano basso, a 170 ° per circa 40/50 minuti. 

La torta è già buona così com è, ma ovviamente si può farcire, ed io ne ho approfittato farcendola con la crema al limone e cospargengo la superficie con zucchero a velo.

Ho tagliato la torta orizzontalmente con un coltello lungo ed ho spalmato la crema (anche la marmellata di limoni non sarebbe male!).

Ma vediamo come ho preparato la crema e terminato quindi la torta:


Per la crema al limone invece servono solo 300 ml di latte a temperatura ambiente. 

Preparazione:
Versare in una terrina il latte, aggiungere gradualmente il contenuto di una busta di preparato (75 g - la confezione ne contiene 2, ma io dovevo fare un solo strato di torta), mescolando di continuo. Aggiungere poi la dosetta di succo di limone (sempre contenuta nella confezione). Lavorare il preparato con lo sbattitore elettrico per qualche minuto fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Conservare la crema in frigo.


E' buona, anche se il sapore del limone a malapena si sente, è veramente delicato!

Consiglio: quando utilizzate dei preparati, ricordatevi sempre di setacciarli, perché si formano sempre grumi.


-


Anche il preparato per Panna cotta al limone, devo dire che non è niente male... molto delicata!



Per la panna cotta servono solo 300 ml di latte e 200 ml di panna. (6 porzioni) Non richiede cottura.

Preparazione:
Fare bollire in un pentolino il latte e la panna. Togliere dal fuoco ed aggiungere il contenuto della busta (60 g), mescolando bene in modo da ottenere una crema fluida e senza grumi. Lasciare bollire per 2 minuti a fuoco moderato continuando a mescolare. Versare il preparato in piccole ciotole di varie forme se volete, o in un unico contenitore, e lasciare raffreddare. Tenere poi infrigo per almeno 4-5 ore. Decorare la superficie con le dosette Topping al limone e servire. 



Ho lasciato per ultimo il Preparato per la Torta allo yogurt e limone, per il semplice fatto che non mi è piaciuta! E non credo di aver sbagliato nessun passaggio, anche perché ho preparato da me varie volte la cheesecake al limone (link della ricetta), ed è sempre venuta super super buona (modestamente parlando :-D ).




Per la torta allo yogurt e limone servono solo 375 g di yogurt intero e 75 g di burro. Non richiede cottura.

Preparazione del fondo torta:
Montare su un bel piatto il bordo in cartoncino (contenuto nella confezione) creando la forma preferita (io l'ho fatta rotonda, ma si può fare anche rettangolare o a forma di cuore). In un pentolino sciogliere il burro, Togliere il pentolino dal fuoco ed aggiungere il preparato per fondo torta. Mescolare ed amalgamare con cura. Distribuire in modo uniforme il preparato sulla base dello stampo, premendo con un cucchiaio in modo da ottenere un fondo regolare e compatto. Mettere in frigo.
Preparazione della crema:
Versare nella terrina lo yogurt freddo, aggiungere il preparato per crema, il contenuto della dosetta di succo di limone ed amalgamare bene. Montare l'impasto con lo sbattitore elettrico alla massima velocità per 3-4 minuti. Togliere dal frigo il fondo per torta preparato in precedenza. Distribuire la crema e livellarla con un cucchiaio, Mettere la torta in frigo per almeno 2 ore; lasciarla lì fin quando non si serve. 
Per facilitare il taglio della torta, rimuovere il cartoncino usando un coltello bagnato; prima di servire, decorare a piacere con il contenuto delle dosette Topping al limone.

Purtroppo è stato un fiasco! La base si sgretolava come niente, è stato difficile servirla, ed anche la crema non mi ha convinta per niente!  
-


Resto dell'opinione che preparare i dolci con le proprie manine è molto più appagante e divertente! Ma quando si ha poco tempo a disposizione e comunque si vuole fare una bella figura con gli ospiti, direi che questi preparati sono il giusto compromesso! Tranne l'ultimo preparato, sinceramente ve lo sconsiglio! Se volete preparare una cheesecake al limone come si deve, guardate questa ricetta!

Voi li avete mai provati? Fatemelo sapere nei commenti ^_^


1 commento:

  1. Una delle collaborazioni gustose che ho più adorato :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...