venerdì 27 dicembre 2013

Treccia di pan brioche ripiena (salata)


E' una ricetta presa dal libro verde Bimby  ;)

Ingredienti per 6 persone
per l'impasto:
250 g di latte
550 g di farina
50 g di olio di oliva
1 cucchiaino di zucchero
10 g di sale fino
1 cubetto di lievito di birra
1 uovo
1 tuorlo, per spennellare

per il ripieno:
100 g di speck o prosciutto crudo a fette (o verdure se preferite)
100 g di asiago o un altro tipo di formaggio a pezzetti
Per le quantità andate un po' ad occhio, io ad esempio aggiungo sia più speck sia più formaggio... viene ancora più buona :P

----------

Per preparare l'impasto:
Versate nel boccale il latte 30 sec. 37° vel.1
Versate poi nel boccale tutti gli altri ingredienti per la pasta 3 min/coperchio chiuso/pulsante modalità impasto (spiga).
L'impasto deve risultare morbido e se si appiccica, aggiungete un cucchiaio di farina. Coprite l'impasto e fatelo lievitare per circa 1 ora.

Intanto preparate il ripieno: mettete lo speck nel boccale e tritate 5 sec. vel.5, e mettetelo da parte.
Mettete il formaggio nel boccale e tritate 5 sec. vel .7, unitelo poi allo speck.

Quando l'impasto è lievitato e raddoppiato di volume, fatelo sgonfiare e stendetelo con il mattarello, formando un rettangolo da dividere in tre parti uguali. 
Stendete una parte di composto su ogni pezzo di pasta, e richiudete delicatamente ogni parte, formando tre cilindri da intrecciare successivamente fra loro. 
Lasciatela lievitare ancora per 30 minuti, poi spennellatela con il tuorlo sbattuto e cuocetela in forno caldo a 200° per circa 30 minuti.



E' una di quelle cose che faccio spesso e volentieri perché apprezzata da tutti; è morbida, saporita... se poi la si mangia tiepida da poco tolta dal forno... mmm ho già l'acquolina in bocca!
Nei prossimi giorni proverò a farla dolce, con lo stesso impasto e semplicemente aggiungendogli la nutella ;)
Allora chi ne vuole un pezzo? ^_^ Io l'ho preparata anche ieri, ma la mangerei volentieri anche oggi!

Misya ha provato a fare la stessa treccia con gli stessi ingredienti, senza bimby però, e le è venuta benissimo... io sinceramente ho la comodità del bimby e non ho mai provato a farla senza, ma di lei mi fido, è bravissima  ;) quindi se provate a farla, fatemi sapere!




Follow me on 
 FacebookTwitter  - Bloglovin' -
 Google+ - Pinterest - Instagram

lunedì 23 dicembre 2013

Torta soffice con pere e cioccolato (2 varianti) + DIY: Stencil per torte


Vi ho messo in foto 2 degli ingredienti che ho utilizzato, per anticiparvi il post dei prossimi giorni, che parlerà dei prodotti Icam cioccolato.
Questa invece è la ricetta di uno dei miei dolci preferiti, la torta soffice con pere e cioccolato fondente... una vera delizia! Quando sono un po' di fretta la preparo con l'aiuto del mio Bimby, ma vi assicuro che mi diverto di più se la preparo con le mie manine!

Ingredienti:
  • 200 g di cioccolato fondente
  • 2 cucchiai di cacao amaro in polvere 
  • 170 g di burro
  • 200 g di farina
  • 150 g di zucchero
  • 4 uova
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 pere mature al punto giusto
 ----------

Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria, aggiungendo 100 g di burro, mescolate bene e lasciatelo intiepidire. I restanti 70 g montateli (con l'aiuto di un mixer) insieme ad un pizzico di sale ed i  75 g di zucchero e ai tuorli fino ad ottenere una crema liscia e chiara; piano piano aggiungete il cioccolato sciolto, la farina, il cacao, la vanillina ed il lievito setacciati. Lavoratelo bene (sempre con l'aiuto del mixer). A parte montate gli albumi (meglio se tenuti in frigo, quindi freddi) a neve insieme agli altri 75 g di zucchero e piano piano incorporateli al composto, mescolando dal basso verso l'alto.
Dividete l'impasto in due parti e versate la prima metà nella tortiera (diametro 23 cm), poi adagiategli le pere precedentemente lavate, sbucciate e tagliate a spicchi non troppo grossi, e ricoprite il tutto con il restante impasto.
Cuocetela in forno preriscaldato a 180° per circa 40 min.
Attendete una decina di minuti e sformatela.
Una volta che la torta si è raffreddata, potete decorarla con lo zucchero a velo.
Per far sì che la torta venga più scura e "cioccolatosa", l'unica cosa che dovete fare è aggiungere i due cucchiai di cacao in polvere nell'impasto, invece che sopra le pere. 
Sul sito GialloZafferano aggiungono anche gli amaretti, e l'idea mi alletta molto, ma non ho mai provato :)

-


Col Bimby: (questa viene decisamente più soffice :P )

Ingredienti:
  • 150 g di cioccolato fondente
  • 230 g di farina
  • 70 g di fecola di patate
  • 100 g di burro morbido
  • 200 g di zucchero
  • 120 g di yogurt bianco
  • 80 g di latte
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 2 pere (circa 600 g)
  • 2 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • burro e farina q.b. per la tortiera
  • zucchero a velo q.b.
----------
Imburrate ed infarinate la tortiera (diametro 24 cm).
Mettere nel boccale il cioccolato a pezzetti e tritare 10 sec. vel.5-8.
Aggiungere il burro, lo zucchero, lo yogurt il latte, le uova e la vanillina, lavorate gli ingredienti 40 sec. vel.4.
Unire la farina, la fecola ed il sale 1 min. vel.5.
Aggiungere il lievito 10 sec. vel.4.
Dividete l'impasto in due parti e versate la prima metà nella tortiera imburrata ed infarinata (diametro 23 cm), poi adagiategli le pere precedentemente lavate, sbucciate e tagliate a spicchi non troppo grossi, cospargete le pere con i due cucchiai di cacao in polvere e ricoprite il tutto con il restante impasto.
Cuocetela in forno preriscaldato a 170° per circa 50-60 min.


-

Ora passiamo alla parte "creativa"... Ogni volta che mi ritrovo a fare una torta col cioccolato, vorrei sempre decorarla con lo zucchero a velo, ma non sono mai riuscita a trovare gli stencil per torte, così ho deciso di crearne uno da me, niente di più semplice... Tutti i passaggi in foto, se avete dubbi chiedete pure :)


Si possono creare tantissime forme, basta un po' di fantasia! Io ne ho creati molti ma non sono usciti proprio perfetti perché le mie forbici non sono il massimo! Potete anche trovarli sul web e stamparli comunque... ce ne son tantissimi :)
Vi lascio il link di una foto che ho trovato su Pinterest con tutti i disegni per creare dei fiocchi di neve, visto che è il periodo :)


Follow me on 
 FacebookTwitter  - Bloglovin' -
 Google+ - Pinterest - Instagram

mercoledì 11 dicembre 2013

Sant'Anna Bio Bottle e Santhé


Sant’Anna è una storia di successo tutta italiana, non solo per la crescita in quota di mercato e di fatturato: sono i consumatori a premiarla ogni giorno, scegliendola per la sua eccezionale leggerezza che nasce dal cuore delle Alpi piemontesi, per il suo bassissimo contenuto di sodio e di residuo fisso, per l’assenza di nitriti, per la bassa durezza e per essere un’acqua minerale indicata per i neonati.


Il progetto Sant’Anna Bio Bottle nasce con lo stesso principio con cui è nata Sant’Anna: l’attenzione alla qualità della vita e al benessere delle persone, soprattutto i bambini. Per questo Sant’Anna ha scelto una bottiglia che non contiene petrolio: non solo per rispettare l’ambiente, ma per il benessere di tutti, a partire dal tuo bambino. Sant’Anna Bio Bottle sostiene la salute di tutti, compresa la natura.

Image and video hosting by TinyPic


Sant’Anna Bio Bottle nasce dai vegetali, non dal petrolio (non ne contiene neanche una goccia): così riduce i gas serra e abbatte l’emissione di CO2  nell’ambiente. Prima al mondo nel formato da 1,5 litri e unica in Italia, Sant’Anna Bio Bottle è biodegradabile in soli 80 giorni e può essere conferita nella raccolta differenziata dell’organico.
* I tappi sono in PE e devono essere conferiti nella raccolta differenziata della plastica.  
(per saperne di più clicca qui
 
Sant’Anna Bio Bottle è disponibile nei formati da 0,5 litri, 1 litro, 1,5 litri e 2 litri.

Microbiologicamente pura, Oligominerale, Minimamente mineralizzata. Indicata per le diete povere di sodio.

----------



SanThé Sant'Anna è vero infuso di thé, la bevanda dalle tradizioni millenarie, rilassante e dal grande potere dissetante. Arriva nei gusti limone, pesca e thé verde, nelle bottiglie da un litro e mezzo per far la scorta in casa o sulla scrivania in ufficio. Arriva anche nelle bottiglie da mezzo litro e nei bicchierini da 200 ml, comodi da portare con te per una pausa di benessere a tutta natura.
Prodotto con vero infuso di thé, preparato secondo la tradizionale infusione in acqua calda delle foglie della pianta, SanThé Sant'Anna è una scelta di gusto per tutta la famiglia in ogni momento della giornata, a casa, al lavoro, nel tempo libero.
Senza coloranti né conservanti.
Eletto prodotto dell'anno 2013 dai consumatori italiani per la categoria thé.

Image and video hosting by TinyPic  


BEVANDA DI THE AL LIMONE

SanThé Limone è la miscela della più pura tradizione: nasce da foglie di thé selezionate con cura e dalla scelta dei migliori ingredienti, senza aggiunta di coloranti o di conservanti.
Senza glutine.

Ingredienti: acqua, zucchero, infuso di the (acqua, the), destrosio, succo di limone (0,2%), antiossidante: acido ascorbico, aromi.

45 Kcal per 100 ml di prodotto (un brick è da 200 ml)
Tutte le altre informazioni nutrizionali QUI

---------

BEVANDA DI THE ALLA PESCA

Chi cerca il gusto intenso, dolce e profumato dell’estate sceglie SanThé Pesca, che aggiunge al gusto classico ben il 9,5% di puro succo di pesca.

Ingredienti: acqua, succo di pesca (9,5%), zucchero, infuso di the (acqua, the), destrosio, correttori di acidità: acido citrico, citrato di calcio; antiossidante: acido ascorbico; aromi.

44 Kcal per 100 ml di prodotto (un brick è da 200 ml)
Tutte le altre informazioni nutrizionali QUI

----------

BEVANDA DI THE VERDE

Gentile nel gusto, delicato all’assaggio, SanThé Thé Verde arriva nel caratteristico colore verde deciso che hanno le foglie del thé al momento della raccolta.

Ingredienti: acqua, zucchero, infuso di the verde (acqua, the verde), succo di pesca, destrosio, succo di limone, antiossidante: acido ascorbico; aromi, sale.


27 Kcal per 100 ml di prodotto  (un brick è da 200 ml)
Tutte le altre informazioni nutrizionali QUI 

----------


Vedo che ultimamente anche in Italia è arrivata la moda di bere litri e litri di Tè al giorno, non che faccia male... anzi! Soprattutto il tè verde può darci numerosi benefici (ve ne avevo parlato in un precedente post >clicca QUI< ). Ce ne sono di tantissimi gusti, ed io molti ne ho provati... ma son sincera, quando lo bevo non è che mi faccia impazzire (parlo del tè caldo in bustina); preferisco di gran lunga il tè freddo! Io sono una di quelle a cui non piace nemmeno la camomilla, per intenderci. L'unico tè che riesco a bere con piacere è questo in brick appunto... ed ora che ho scoperto questo Santhé (ringrazio a proposito l'azienda, che mi ha dato la possibilità di ricevere delle confezioni gratis), bere tè verde non sarà un sacrificio! Vi consiglio tutti e tre i gusti perché son buonissimi, ma il mio preferito rimarrà sempre quello alla pesca! Visto le mie merende? Certo, ricordatevi che queste bevande son zuccherate... quindi meglio non abusarne! Ora che ho finito la scorta devo assolutamente ricomprare Santhè Sant'Anna, soprattutto nel periodo estivo, dissetano che è una bellezza!
Ed acquisterò sicuramente anche l'acqua, ma su questa a parte le caratteristiche che vi ho scritto su non ho molto da dire perché... è acqua! Vi posso dire che è buona? Sì ahaaha ed è anche leggerissima... l'ideale anche per chi come me sta seguendo una dieta (una dieta un po' così così, considerando che si avvicina il periodo natalizio... poi da gennaio si comincia sul serio!)
Si tratta di due prodotti assolutamente nuovi per me, se non fosse che ne ho sentito parlare su vari blog ed ho anche visto la pubblicità! Non posso che consigliarvi di acquistarli e provarli!





Follow me on 
 FacebookTwitter  - Bloglovin' -
 Google+ - Pinterest - Instagram