domenica 13 novembre 2011

Come disporre gli alimenti in frigo?

Image and video hosting by TinyPic


La temperatura corretta del nostro frigorifero dovrebbe essere tra 1-4°C, ma questa varia a seconda delle diverse zone: in generale il freddo tende ad andare verso il basso, quindi la zona più fredda è quella al di sopra dei cassetti mentre quella più calda è lo sportello.

Per garantire la giusta conservazione degli alimenti è necessario posizionarli in questo modo:

  • allo sportello c’è l’apposito scomparto per le uova, e poi bevande, burro e salse (tipo ketchup)
  • in alto i formaggi, panna, yogurt, dolci e conserve
  • al centro salumi, verdure e cibi cotti
  • in basso carne e pesce
  • nei cassetti frutta e verdure crude

Consigli utili: 

- per assicurare sempre la circolazione dell’aria all’interno del frigorifero ed evitare sprechi, è necessario non riempirlo troppo
- non lavate frutta o verdura prima di metterli in frigo poiché l'aumento di umidità favorisce la crescita di muffe e batteri
- non disponete gli alimenti a contatto con la parete in fondo al frigorifero, in quanto è umida
-  gli alimenti surgelati vanno scongelati nel frigorifero e non a temperatura ambiente; al contrario gli alimenti caldi non vanno conservati subito in frigo ma bisogna aspettare che raffreddino a temperatura ambiente

Per sapere quali cibi e per quanto tempo possono essere conservati in frigorifero guardate questa  tabella


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...